LA "MIA" PAROLA DI SPERANZA DEL GIORNO

«Non è qui. E' risorto!»

mercoledì 17 febbraio 2010

2

Torniamo a Lui!



Diamo dunque questa gioia
a questo Padre buono:
ritorniamo a Lui…
...e saremo felici.


(Curato d'Ars)

2 commenti:

don Mario Aversano ha detto...

Stare nel suo abbraccio è il fine, il suo come il nostro. Troppe volte facciamo di Dio qualcuno che ci può dare una mano, che ci accompagna, che si occupa di noi e pensiamo viceversa a Lui come a qualcuno che ci chiede delle cose, che ha dei progetti, che vuole cambiarci...
Tutte queste cose sono ANCHE vere, ma lo scopo di un rapporto è l'assenza di uno scopo, cioè consiste nella gratuità di volersi bene. Questo permette pure di considerare il valore della propria vita non in base alle cose che si fanno, buone o cattive che siano, realizzate o fallite, ma in base all'AMORE che si riceve e che si dà.
Grazie Fra per la tua riflessione e buona quaresima a te e a tutti i tuoi lettori!

Shalla-là ha detto...

GRAZIE A TE don Mario!

Dai sempre quel tocco in più con i tuoi commenti! :-))

Buona quaresima anche a te!!